Home » Primi piatti » Pasta ripiena » Cannelloni ripieni di carne macinata

Cannelloni ripieni di carne macinata

by Mirzia Palmieri

Cannelloni ripieni di carne

Cannelloni ripieni di carne sono il classico primo piatto della domenica. Un primo piatto gustoso che conquista tutti fin dal primo assaggio.

Ecco nel dettaglio ingredienti, dosi e passaggi della ricetta dei Cannelloni ripieni di carne.

HAI PROVATO QUESTA RICETTA?
Seguimi e Taggami su instagram @lericettedimirzia

Lo sapete io che film consiglierei abbinato a questo piatto?

La prima pietra (2018)

La prima pietra è una commedia del 2018, scritta e diretta da Rolando Ravello, con Kasia Smutniak e Corrado Guzzanti.

La prima pietra - locandina

Foto dal web

Scheda film

Nazione e anno: IT 2018
Genere: Commedia
Durata: 77 min
Regia: Rolando Ravello
Sceneggiatura: Rolando Ravello
Attori: Kasia Smutniak, Corrado Guzzanti, Lucia Mascino, Valerio Aprea, Iaia Forte, Serra Yilmaz

Un bambino, intento a giocare con gli altri nel cortile della scuola, lancia una pietra rompendo una finestra e ferendo lievemente il bidello. Il colpevole salta fuori nella persona del piccolo Samir Hatab, un bimbo nato in Italia ma di origini arabe e di religione musulmana. Durante l’ultimo giorno di scuola prima delle vacanze di Natale, il preside Ottaviani, già occupato con gli ultimi preparativi dell’imminente recita di Natale, convoca le parti lese, ovvero Marcello e Loretta, e la madre del bambino, la signora Hatab. Viene anche convocata la signorina Roversi, la maestra di Samir. Con la signora Hatab si presenta anche la nonna del piccolo, che seppure non è stata convocata, è pur sempre famigliare del bambino e vuole capire cos’è successo e il perché del gesto di Samir. L’accaduto darà vita ad un dibattito, ricco di colpi di scena, che vedrà protagonisti il preside, la maestra, il bidello e sua moglie e naturalmente la mamma del bambino, insieme a sua suocera. Una commedia corale in cui i personaggi dalle diverse sfaccettature si ritroveranno loro malgrado a risolvere un “piccolo” problema dal quale scaturiranno reazioni inaspettate. Riuscirà il preside a portare in scena la recita di Natale a cui tanto sembra tenere nonostante l’imprevisto sopraggiunto?

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per migliorare la tua esperienza su questo sito, utilizziamo i cookies. Continuando a navigare sul sito ne accetti i termini e le condizioni. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy