Home » Dolci » Dolci alla frutta » Mele cotte al microonde con miele e cannella

Mele cotte al microonde con miele e cannella

by Mirzia Palmieri

mele cotte al microonde

Mele cotte al microonde con miele e cannella un sano e leggero dessert alla frutta. Ottime da gustare a merenda oppure servite dopo cena.

Mele cotte al microonde con miele e cannella

Mele cotte al microonde con miele e cannella
Dosi per 4 persone Preparazione: 5 min Tempo di cottura: 7 min Difficoltà: Facile

  • 4 mele
  • 1 cucchiaio di miele
  • succo di mezzo limone non trattato
  • cannella a piacere

Procedimento

  1. Lavate bene le mele. Togliete il torsolo utilizzando un coltello o un levatorsoli.
  2. Disponete le mele su una teglia o recipiente adatto alla cottura in microonde. Irroratele con il succo di limone.
  3. In una ciotola mescolate il miele sciolto con la cannella.
  4. Riempite la cavità di ciascuna mela.
  5. Coprite il contenitore con apposito coperchio oppure con pellicola trasparente bucherellata.
  6. Cuocete a 450 w per 7 min. Lasciate riposare qualche istante e servite le Mele cotte al microonde con miele e cannella.

Film consigliato: Il tempo delle mele

Il tempo delle mele, una commedia sentimentale del 1981, diretta da Claude Pinoteau, con Sophie Marceau e Brigitte Fossey.

Il tempo delle mele - locandina
Scheda film
imagesNazione e anno: FR 1981
genereGenere: Commedia sentimentale
durata Durata: 110 min
regia Regia: Claude Pinoteau
sceneggiatura Sceneggiatura: Claude Pinoteau, Danièle Thompson
attori Attori: Sophie Marceau, Brigitte Fossey, Claude Brasseur, Bernard Giraudeau, Dominique Lavanant, Denise Grey

Vic Berreton, 13 anni, conosce il suo primo grande amore Mathieu: pieno di emozioni e gelosie. Arrivano anche i primi conflitti generazionali con i genitori François, dentista, e Françoise, illustratrice. I genitori di Vic, nel frattempo, attraversano un periodo di crisi, a causa di un tradimento reciproco; sentendosi distante dai due, Vic si affida alle attenzioni della bisnonna Poupette carica di consigli ed esempi…

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per migliorare la tua esperienza su questo sito, utilizziamo i cookies. Continuando a navigare sul sito ne accetti i termini e le condizioni. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy