Home » Primi piatti » pasta fresca » Tortelli di zucca con burro e salvia

Tortelli di zucca con burro e salvia

by Mirzia Palmieri

Tortelli di zucca con burro e salvia

Tortelli di zucca con burro e salvia un primo piatto gustoso e facile, realizzato con un impasto a base di uova e farina e un gustoso ripieno di zucca, parmigiano, noce moscata e amaretti.

Tortelli di zucca con burro e salvia

Tortelli di zucca con burro e salvia
Dosi per 4 persone Preparazione: 15 min Tempo di cottura: 10 min Difficoltà: Facile

Ingredienti

  • Per la sfoglia:
  • 500 g di farina di semola rimacinata di grano duro
  • 5 uova
  • Per il ripieno:
  • 250 g circa di zucca
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 8 amaretti
  • noce moscata q.b.
  • sale q.b.
  • 1 uovo
  • Per il condimento::
  • 30 g burro
  • parmigiano grattugiato
  • salvia
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1/4 di cipolla

Procedimento

  1. Sbucciate e tagliate a fette la zucca. Mettetela su una teglia rivestita con carta da forno. Cuocete a 180°C per circa 30 minuti. A cottura ultimata riducete la zucca in polpa.
  2. In una ciotola unite la zucca, il parmigiano, amaretti sbriciolati, noce moscata e l’uovo. Mescolate bene tutti gli ingredienti. Lasciate riposare.
  3. Su un piano di lavoro versate la farina a fontana. Fate un buco al centro e rompete le uova. Aiutandovi con una forchetta sbattetele e iniziate a portare la farina verso il centro amalgamando fino all’assorbimento. Impastate fino ad ottenere un panetto liscio e compatto. Lasciatelo riposare per 20 minuti.
  4. Pasta fresca all'uovo

  5. Trascorso il tempo di riposo, dividete il panetto in piccole porzioni. Infarinate e stendete ognuna delle porzioni con la macchina per la pasta fino a ottenere delle sfoglie di uno spessore di 1 o 2 mm.
  6. Su ogni sfoglia rettagolare ottenuta disponete un mucchietto di ripieno di zucca e amaretti distanziate tra di loro. Poi ricoprite il ripieno ripiegando la sfoglia su se stessa. Chiudendo bene i bordi intorno al ripieno. Tagliate i tortelli aiutandovi con una rotellina. Man mano che sono pronti appoggiateli su un telo di cotone.
  7. Tortelli di zucca e amaretti

  8. In una padella rosolate la cipolla con burro, olio e salvia.
  9. Cuocete i tortelli in acqua bollente salata.
  10. Scolate i tortelli e versateli in padella con burro e salvia.
  11. Servite i tortelli di zucca con burro e salvia con parmigiano grattugiato.

Lo sapete io che film consiglierei abbinato a questo piatto?

L’odore della notte (1998)

L’odore della notte è un film drammatico, thriller del 1998, scritto e diretto da Claudio Caligari, con Valerio Mastandrea e Marco Giallini.

L'odore della notte - locandina

Foto dal web

Scheda film

imagesNazione e anno: IT 1998
genereGenere: Drammatico, Thriller
durata Durata: 98 min
regia Regia: Claudio Caligari
sceneggiatura Sceneggiatura: Claudio Caligari
attori Attori: Valerio Mastandrea, Marco Giallini, Giorgio Tirabassi, Emanuel Bevilacqua, Alessia Fugardi, Francesca D’Aloja, Little Tony, Giampiero Lisarelli

Remo Guerra è un poliziotto dalla doppia vita. Durante la notte è a capo di un gruppo di rapinatori dell’estrema periferia di Roma che commette diverse rapine nelle case dei ricchi…

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per migliorare la tua esperienza su questo sito, utilizziamo i cookies. Continuando a navigare sul sito ne accetti i termini e le condizioni. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy