Home » Primi piatti » Pasta » Spaghetti alla chitarra con pesto di radicchio e mandorle

Spaghetti alla chitarra con pesto di radicchio e mandorle

by Mirzia Palmieri

Spaghetti alla chitarra con pesto di radicchio e mandorle

Spaghetti alla chitarra con pesto di radicchio e mandorle un primo piatto genuino e delizioso. Un piatto cremoso e fresco che conquista proprio tutti.

Facile e veloce da preparare: basterà frullare le foglie di radicchio, mandorle, olio e formaggio per un condimento profumato e saporito. Ecco nel dettaglio ingredienti, dosi e passaggi della ricetta degli Spaghetti alla chitarra con pesto di radicchio e mandorle

HAI PROVATO QUESTA RICETTA?
Seguimi e Taggami su instagram @lericettedimirzia

Lo sapete io che film consiglierei abbinato a questo piatto?

Ava (2020)

Ava è un film di azione del 2020 diretto da Tate Taylor, con Jessica Chastain, John Malkovich, Common, Geena Davis, Colin Farrell, Ioan Gruffudd, Joan Chen, Diana Silvers e Jess Weixler

Ava - locandina

Foto dal web

Scheda film

Nazione e anno: USA 2020
Genere: Azione
Durata: 96 min
Regia: Tate Taylor
Sceneggiatura: Matthew Newton
Attori: Jessica Chastain, John Malkovich, Common, Geena Davis, Colin Farrell, Ioan Gruffudd, Joan Chen, Diana Silvers, Jess Weixler

Ava Faulkner è una tossicodipendente in via di guarigione ed ex soldato diventata un’assassina. In Francia rapisce il suo nuovo bersaglio, un uomo d’affari inglese. Prima di ucciderlo, lo interroga sul perché qualcuno lo vuole morto. A sua insaputa, un’altra donna origlia elettronicamente la conversazione. In seguito, Ava vola a Boston dove va a trovare la sorella Judy, che si è allontanata da lei, e sua madre, ricoverata in ospedale per angina. Ava non li vede da otto anni. L’istruttore di Ava, ed ex superiore dell’esercito, Duke, la invia in Arabia Saudita per uccidere un generale tedesco. Ava attira il generale in una trappola e gli inietta un veleno per far sembrare che sia morto per un attacco di cuore. Viene interrotta dalle guardie di sicurezza del generale. Segue uno scontro a fuoco, che lascia tutti gli uomini morti…

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per migliorare la tua esperienza su questo sito, utilizziamo i cookies. Continuando a navigare sul sito ne accetti i termini e le condizioni. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy