Home » Dolci » Torte » Torta mimosa con crema al caffè

Torta mimosa con crema al caffè

by Mirzia Palmieri

torta mimosa crema al caffè

Torta mimosa con crema al caffè è il goloso dolce preparato l’8 marzo in occasione della Festa della donna.

La versione di questa torta che vi propongo è arricchita da una crema pasticcera al caffè e dalla bontà dell’ananas tagliata a tocchetti che si sposa con la crema chantilly che lo avvolge. Regalerà un tocco di freschezza! Decorata con il Pan di Spagna sbriciolato che ricorda il fiore della mimosa, simbolo della Festa della Donna. Ecco nel dettaglio ingredienti, dosi e passaggi della ricetta della Torta mimosa con crema al caffè.

HAI PROVATO QUESTA RICETTA?
Seguimi e Taggami su instagram @lericettedimirzia

Lo sapete io che film consiglierei abbinato a questo piatto?

Le onde del destino (1996)

Le onde del destino è un film drammatico del 1996, diretto da Lars von Trier, interpretato da Emily Watson, Stellan Skarsgård, Katrin Cartlidge, Jean-Marc Barr e Udo Kier.

Le onde del destino - locandina

Foto dal web


Scheda film

Nazione e anno: DANIMARCA 1996
Genere: Drammatico
Durata: 158 min
Regia: Lars von Trier
Sceneggiatura: Lars von Trier, Peter Asmussen
Attori: Emily Watson, Stellan Skarsgård, Katrin Cartlidge, Jean-Marc Barr, Udo Kier, Adrian Rawlins, Jonathan Hackett, Phil McCall, Mikkel Gaup, Roef Ragas, Sandra Voe, Sarah Gudgeon

In un piccolo villaggio costiero nel nord della Scozia degli anni ’70 vive Bess McNeill, timida ragazza molto religiosa e generosa. Quando decide di sposare Jan, un operaio della piattaforma petrolifera, nonostante sia ateo, si attira la disapprovazione della sua rigida comunità calvinista. Ma il matrimonio viene celebrato ugualmente e, dopo una luna di miele travolgente, Jan deve tornare al suo lavoro. Bess soffre per la sua mancanza e assiduamente si rivolge a Dio, chiedendogli di far tornare presto suo marito.
Quando Jan resta ferito gravemente in un’esplosione, non può più avere rapporti sessuali con la moglie. L’uomo le chiede di avere rapporti intimi con altri uomini per poi farseli descrivere, così da poter condividere con lei la vita che, paralizzato, non può più sperimentare. Nonostante inizialmente si disgustata dall’idea, Bess obbedisce per amore al marito. I suoi comportamenti sessuali diventano, però, sempre più estremi e ossessivi, trascinandola in un baratro infernale…

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per migliorare la tua esperienza su questo sito, utilizziamo i cookies. Continuando a navigare sul sito ne accetti i termini e le condizioni. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy