Home » Secondi piatti » Torte salate » Galette di farro pere gorgonzola e anacardi

Galette di farro pere gorgonzola e anacardi

by Mirzia Palmieri

Galette di farro pere gorgonzola e anacardi

Galette di farro pere gorgonzola e anacardi è una torta salata rustica saporita facile e veloce da realizzare. Perfetta sia per la pausa pranzo che per una cena tra amici.

Per realizzare questa ricetta ho utilizzato gli anacardi Prozis. Se utilizzi il mio codice sconto MIRZIA otterrai il 10% di sconto su tutto l’ordine! Ecco nel dettaglio ingredienti, dosi e passaggi della ricetta della Galette di farro pere gorgonzola e anacardi.

Galette di farro pere gorgonzola e anacardi

HAI PROVATO QUESTA RICETTA?
Seguimi e Taggami su instagram @lericettedimirzia

Galette di farro pere gorgonzola e anacardi
Lo sapete io che film consiglierei abbinato a questo piatto?

Miss Marx (2020)

Miss Marx - locandina

Foto dal web

Miss Marx è un film biografico, storico, drammatico del 2020, scritto e diretto da Susanna Nicchiarelli, con Romola Garai e Patrick Kennedy.

Scheda film

Nazione e anno: IT, BEL 2020
Genere: Biografico, storico, drammatico
Durata: 107 min
Regia: Susanna Nicchiarelli
Sceneggiatura: Susanna Nicchiarelli
Attori: Romola Garai, Patrick Kennedy, Felicity Montagu, Oliver Chris, Emma Cunniffe, Karina Fernandez, Katie Mcgovern, David Traylor, George Arrendell, Christoph Hülsen

Eleanor Marx, figlia minore di Karl Marx, è in prima linea nel promuovere il socialismo nel Regno Unito, partecipando alle lotte operaie, combattendo per i diritti delle donne e l’abolizione del lavoro minorile. Nel 1883, conosce Edward Aveling, talentuoso commediografo ma uomo egoista e scialacquatore. Mentre è intento a indebitarsi e a consumare l’eredità lasciata a Eleanor da Friedrich Engels, Edward non si rende conto di star consumando anche l’intera esistenza della devota compagna, la quale, pur consapevole di star vivendo quella stessa “oppressione morale” imposta dal patriarcato e da lei condannata, non è in grado di riscattare la propria felicità, e, al fine, neppure la propria vita.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per migliorare la tua esperienza su questo sito, utilizziamo i cookies. Continuando a navigare sul sito ne accetti i termini e le condizioni. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy