Tiramisù classico con uova pastorizzate in barattolo

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Tiramisù classico con uova pastorizzate in barattolo

Tiramisù classico in barattolo un dessert al cucchiaio molto delizioso realizzato con uova pastorizzate. Facile e veloce da preparare. Ideale da gustare a fine pasto oppure per feste o qualsiasi occasione speciale.

Tiramisù classico in barattolo

Tiramisù classico con uova pastorizzate in barattolo
Dosi per 2 barattoli da 500 g Preparazione: 25 min Tempo di riposo: 120 min Difficoltà: Facile

Ingredienti

  • Per la crema:
  • 250 g mascarpone
  • 3 tuorli
  • 70 g zucchero
  • 40 ml di acqua
  • Per la finitura:
  • 15 circa disavoiardi
  • 2 tazzine di caffè (moka)
  • cacao amaro q.b.
  • chicchi di caffè o riccioli di cioccolato fondente

Procedimento

  1. Versate in un pentolino l’acqua e lo zucchero. Mescolate. Portate ad ebollizione. Lo sciroppo è pronto quando la temperatura raggiunge 121°C. Se non avete termometro da cucina spegnete quando in superficie appaiono bollicine bianche trasparenti che convergeranno verso il centro.
  2. Versate i tuorli nella ciotola della planetaria munita di frusta (oppure utilizzate sbattitore elettrico) e iniziate a montare. Versate a filo lo sciroppo aumentando al massimo la velocità. Montate fino a quando la ciotola sarà completamente fredda (ci vorranno circa 8-10 min). In caso la ciotola non sarà completamente fredda ponetela
    in frigo per un paio di minuti.
  3. Aggiungete alla crema di uova pastorizzate il mascarpone freddo di frigorifero e montate a velocità bassa fino ad ottenere un composto cremoso e spumoso e ben amalgamato-
  4. Montate a neve fermissima gli albumi. Aggiungete delicatamente con una spatola alla crema di mascarpone. Mescolate delicatamente dall’alto verso il basso, fino ad ottenere un composto molto soffice e gonfio. Ponete in frigorifero senza coprire con pellicola o coperchi.
  5. Disponete in ogni barattolo un primo strato di savoiardi (LEGGI QUI PER REALIZZARLI A CASA) bagnati nel caffè. Se è necessario tagliate i savoiardi in modo da non creare vuoti.
  6. Tirate fuori dal frigo la crema al mascarpone e distribuite sui savoiardi. Ripetete fino a terminare con uno strato di crema. Infine spolverizzate con cacao amaro e decorate con chicchi di caffè o riccioli di cioccolato fondente. Chiudete i barattoli e riponete in frigo fino al momento di servire.
  7. Il vostro Tiramisù classico con uova pastorizzate in barattolo è pronto per essere gustato.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE QUESTE RICETTE:
Tiramisù alle fragole in barattolo
Tiramisu con crema pasticcera al caffè
Tiramisu yogurt greco e philadelphia
Tiramisù ricotta e yogurt

Lo sapete io che film consiglierei abbinato a questo piatto?

Tiramisù (2016)

Tiramisù è una commedia del 2016, scritta, diretta e interpretata da Fabio De Luigi, con Vittoria Puccini e Giulia Bevilacqua.

Scheda film

Tiramisù - locandina

Foto dal web

imagesNazione e anno: IT 2016
genereGenere: Commedia
durata Durata: 94 min
regia Regia: Fabio De Luigi
sceneggiatura Sceneggiatura: Fabio De Luigi
attori Attori: Fabio De Luigi, Vittoria Puccini, Angelo Duro, Giulia Bevilacqua, Nicola Pistoia, Giovanni Esposito, Alberto Farina, Orso Maria Guerrini, Pippo Franco

Antonio è sposato con Aurora, una donna dolce ma tutta d’un pezzo. I due frequentano spesso Franco, il cinico trentenne cognato di Antonio, divorziato con una figlia di sette anni e che cambia modella ogni settimana, e Marco, perennemente depresso a causa dei debiti. Antonio fa il rappresentante di prodotti farmaceutici, e gira con poco successo ed entusiasmo gli studi dei medici della mutua, cercando ogni giorno di vendere i suoi prodotti.Finché un giorno Antonio dimentica in uno studio medico un tiramisù fatto da Aurora e che lui avrebbe dovuto portare alla Caritas. Un medico lo assaggia, e la vita di Antonio cambia…

Share.

6 commenti

  1. Splendida l’idea del barattolo, evita che in frigo possa prendere odori poco gradevoli ed è perfetto anche per un pic nic!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.