Home » Dolci » Dolci da forno » Ciambella alla panna e caffè

Ciambella alla panna e caffè

by Mirzia Palmieri

Ciambella alla panna e caffè

Ciambella alla panna e caffè è un dolce delizioso e soffice, facile e veloce da preparare. Realizzato con un impasto a base di panna e caffè. Perfetto per la colazione o la merenda.

Ciambella alla panna e caffè

Dosi per stampo 25 cm persone Preparazione: 15 min Tempo di cottura: 50 min Difficoltà: Facile

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 200 g di zucchero
  • 1 bustina di lievito
  • 250 ml di panna fresca
  • 100 ml di caffè
  • 4 uova
  • 30 ml di rum (o altro liquore a piacere)
  • 1 pizzico di sale
  • Per la glassa:
  • 100 g cioccolato fondente
  • 1 bicchiere di acqua
  • 60 g di zucchero

Procedimento

  1. Montate le uova con lo zucchero utilizzando uno sbattitore elettrico finchè il composto diventerà chiaro e spumoso.
  2. Setacciate la farina e il lievito. Aggiungete al composto di uova e mescolate bene gli ingredienti.
  3. Unite la panna a filo, il caffè freddo e il rum continuate a mescolare utilizzando una frusta a mano.
  4. Versate il composto in uno stampo da ciambella di 25 cm imburrato e infarinato.
  5. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 50 minuti circa. Fate la prova stecchino per verificare la cottura.
  6. Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella per dolci. Nel frattempo, preparate la GLASSA AL CIOCCOLATO FONDENTE (LEGGI QUI PER IL PROCEDIMENTO). Fate intiepidire leggermente e versate la glassa sulla CIAMBELLA ALLA PANNA E CAFFE.

Lo sapete io che film consiglierei abbinato a questo piatto?

L’altro volto della speranza (2017)

L’altro volto della speranza è un film drammatico del 2017, scritto e diretto da Aki Kaurismäki, interpretato da Sherwan Haji e Sakari Kuosmanen.

L'altro volto della speranza - locandina

Foto dal web

Scheda film

Nazione e anno: FINLANDIA 2017
Genere: Drammatico
Durata: 98 min
Regia: Aki Kaurismäki
Sceneggiatura: Aki Kaurismäki
Attori: Sherwan Haji, Sakari Kuosmanen, Ilkka Koivula, Janne Hyytiäinen, Kaija Pakarinen

Il film racconta la storia di due destini che si intrecciano nella capitale finlandese, Helsinki. Quello del cinquantenne Wikhström che decide di cambiare vita lasciando la moglie e il suo lavoro di venditore di cravatte e camicie da uomo per aprire con i soldi vinti a un tavolo di poker un ristorante. E quello di un richiedente asilo siriano, al quale hanno negato lo status di rifugiato disponendone il rimpatrio, riesce a evitare l’espulsione grazie alla conoscenza con Wikhström.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per migliorare la tua esperienza su questo sito, utilizziamo i cookies. Continuando a navigare sul sito ne accetti i termini e le condizioni. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy